ATTILIO BERTOLUCCI, Poems

 

Per tutto un pomeriggio
Il sole ha illuminato
Questo muro sul Parma

 

A.S.Pr, Archivio Attilio Bertolucci, b. 2, Serie II, fasc. 4/39

Click here to view image.
Clicca qui per vedere l'immagine a grandezza naturale.

 


 

A una ballerina di tango

 

Tu sei una bottiglia dal collo lungo
Piena di vino spumante,
Le chitarre infiocchettate pendono ai muri,
L’ombra e il silenzio stanno intorno alle tue mani.

Un raggio ti sveglia, o il rumore
Di un’acqua sotterranea?
Volgi gli occhi,
Le corde delle chitarre splendono come il vino.

Allora entrano uomini scuri e muti
Colgono gli strumenti, si siedono in giro.
Cresce la luce,
S’odono i primi accordi.

Immobile è l’aria.
Ti alzi come si alza il vento sereno.
I visi degli uomini scolorano come l’erba
Al turbine lento dei primi passi di danza.

Ora li assordi
E li pieghi,
La tua chioma è una gonfia nuvola
Solitaria nel cielo.

Giugno 1931

 

A.S.Pr, Archivio Attilio Bertolucci, b. 2, Serie II, fasc. 4/3

Click here to view image.
Clicca qui per vedere l'immagine a grandezza naturale.

 

BACK to Table of Contents / Indice